Come testimoniano i resti delle mura megalitiche del IV secolo a.C., Atena Lucana è tra gli insediamenti più antichi del Vallo di Diano.

La presenza delle grotte, testimoniano un periodo addirittura preistorico. Fu fondata dai Pelasgi con il nome di Larissa, che significa fortezza. Di questa fondazione è ancora visibile la traccia nelle mura costituite da due anelli, uno inferiore composto di macigni informi sovrapposti l’uno all’altro per un’altezza di 4 metri, l’altro superiore che nel medioevo venne frammezzato da altissimi torrioni con balestriere, feritoie e saracene nella parte esterna e con la stretta entrata all’interno. Al periodo pelasgico seguì un periodo enotrio e quindi uno ellenico, in particolare dei Beoti Tespiedi di Cuma che ne mutarono il nome in Atena. Fu poi conquistata dai Lucani, che la resero grandiosa, come si legge nei marmi letterati ritrovati, tanto che essa fu una delle 12 città della loro confederazione.

Intanto Roma con i suoi eserciti cominciava a mietere conquiste e giunse anche ad Atena, che tuttavia conservò gli antichi privilegi, fra i quali il conio numismatico e venne designata come Municipio da reggersi con leggi proprie. AtenaI Romani conservarono il teatro greco presente nell’Acropoli di Atena e vi aggiunsero un tempio ad Esculapio (ritrovato nell’800), un tempio di Giove (attestato da un’epigrafe), un tempio di Cibele (anch’esso testimoniato da un’epigrafe), le terme, un foro lastricato ed un anfiteatro, venuto alla luce nel 1880. Dal Medioevo fino alla fine dell’Ottocento fu feudo quasi esclusivo delle famiglie Sanseverino e Caracciolo, a parte qualche feudatario temporaneo.

Atena merita attenzione anche per il suo centro storico ricco di chiese dagli interni settecenteschi, portali in pietra, palazzi nobiliari, ruderi medievali e magnifici scorci.

Atena sta perseguendo una politica di rivalutazione del settore turistico, ponendosi come luogo centrale del Vallo di Diano.

 

About the Author

Related Posts

La Chiesa di S. Maria della Misericordia a Pignataro Maggiore fu costruita nel 1757. I lavori...

Non tutti sanno della profonda vocazione artistica di Rione Sanità: molti conoscono questo...

La Basilica della Madonna delle Grazie a Benevento fu iniziata nel 1839, anche se la costruzione...

Leave a Reply