Lo scorso 1 ottobre, in occasione della IV edizione dell’Assemblea Nazionale di Igers Italia, la comunità che riunisce tutti gli Instagramers nazionali e alla quale ha partecipato anche Insolita Italia, sono stati organizzati  tre diversi tour alla scoperta di tre località, con lo scopo di valorizzare il territorio toscano.

Il secondo tour ha fatto tappa nella zona del Casentino/Valdarno.

Geograficamente il Casentino è una delle quattro vallate principali della provincia di Arezzo: situato a nord della provincia é noto per essere stata la sede della prima stazione ferroviaria d’Italia. È anche la valle in cui scorre il primo tratto del fiume Arno, che nasce dal monte Falterona.

Caratteristica peculiare della zona è sicuramente il gran numero di castelli, torri e fortificazioni, sebbene molti siano poi andati distrutti.

Tra quelli meglio conservati c’è sicuramente il castello di Poppi, una delle tappe del tour di Igers Italia e Insolita Italia nella zona, che domina in posizione centrale la vallata dall’altura su cui sorge il borgo di Poppi.

Il borgo medievale di Poppi è posto alla sommità di un colle ed è inconfondibile proprio per la presenza  del suo castello. Il paese ancora cinto dalle sue mura antiche, è caratterizzato da una particolare armonia architettonica.

Il suo castello, chiamato anche Castello dei Conti Guidi, è un edificio che risale al XIII secolo ed è uno dei monumenti più visitati dell’intera provincia aretina. Di particolare interesse in questo castello sono la Biblioteca Rilliana che conserva 25.000 volumi antichi, il salone delle feste, l’alta torre che offre incredibili panorami e la cappella dei Conti Guidi decorata da affreschi trecenteschi di Taddeo Gaddi, allievo di Giotto.

Castello di Poppi – Ph. ilarysgrill

Altra importante meta turistica di Poppi è la Badia di San Fedele, una chiesa risalente al XIII secolo nota per le sue pregevoli opere d’arte come Madonna con Bambino di fine Duecento.

Subito dopo è stata la volta di una visita al borgo “Il Borro”.

Il Borro – Ph. claudia_mei

Igers Italia and Insolita Italia tour in Casentino/Valdarno

Il Borro, piccolo e antico gioiello architettonico di età medievale, si trova lungo la strada che collega San Giustino Valdarno a Laterina, circondato da un verde e ben tenuto contesto agricolo.

La particolarità di questo borgo è la sua atmosfera magica, un luogo che sembra fuori dal tempo, fatto di strade lastricate e di un antico ponte che permette di accedere al paese.

La sua notorietà è dovuta alla particolare architettura, ma anche alle importanti famiglie a cui nella sua storia è appartenuto e appartiene, tra cui i Savoia e, dal 1993, la famiglia Ferragamo.

In questo borgo speciale non è mancata una visita all’azienda Il Borro, un esclusivo Relais and Chateaux nel cuore della Toscana situata in un castello risalente a mille anni fa. In questa splendida cornice i membri del tour hanno potuto godere di una degustazione nella cantina e di un ottimo pranzo.

About the Author

Related Posts

La Mela “Zitella” croccante delle colline di Avellino e Benevento Nelle aree collinari e montane di...

Da sempre i gesualdini vengono, e non a caso, appellati con il nomignolo di “Menestrari”...

Leave a Reply