Turismo

Contrariamente al caos dei quartieri di Napoli, nei corridoi delle Fontanelle l’aria è rarefatta e il silenzio avviluppa, isola… Il Cimitero delle Fontanelle è un ossario ricavato da una cava di tufo che raccoglie insieme milioni di ossa appartenute ai morti per la peste del’600 e per il colera del’800. Naturalmente...

E’ uno dei luoghi più belli e visitati della città di Napoli: parliamo del Museo nazionale di Capodimonte. Qui dall’anno di inaugurazione, ovvero il 1957, arte e storia si intrecciano in maniera perfetta offrendo ai visitatori la possibilità di vedere da vicino alcune delle opere artistiche più belle di tutti i tempi,...

Napoli è una città ricchissima di storia, leggende, tradizioni e luoghi tipici dal fascino speciale. Tra questi ci sono anche i Decumani. I Decumani di Napoli sono tre antichissime strade, create verso la fine del VI secolo a.C, che rappresentano sotto molti punti di vista il cuore più antico della città. Tutte e tre...

Dell’antica Cuma sono attualmente visibili l’acropoli e la città bassa. I Greci collocarono l’acropoli della loro città su due terrazze e su un più basso sperone meridionale del Monte di Cuma. Questo sito, per conformità e posizione risultava un punto chiave accessibile solo dal lato meridionale. Ne emergeva, dunque,...

Il viaggiatore naturalista troverà grande appagamento ammirando la vegetazione e la fauna del Parco urbano Panorami di Frigento. La vegetazione rientra nella fascia fitoclimatica del castagno. Il castagno lo troviamo sui fianchi della montagna dove il substrato è abbondante e soffice, e ad esso sono associate le...

Le leggende sui Faraglioni della Baia tra Salerno e Vietri Ci sono due diverse leggende che raccontano dei due faraglioni nella baia tra Salerno e Vietri. Secondo la prima, i due faraglioni sono detti i due fratelli: La leggenda vuole che siano due cavalieri, uno cristiano (il salernitano Umfredo) ed uno arabo...

Nel cuore dell’Appennino Campano, tra le province di Avellino e Salerno, è situata un’area geografica di elevata importanza strategica dal punto di vista naturale e territoriale: si tratta del Parco Regionale dei Monti Picentini. Questo parco è un’area naturale protetta istituita nel 1995 e deve il nome proprio alla...

Il borgo di Campolattaro rientra nella Comunità Montana del Titerno e dell’Alto Tammaro. Il nome “Campolattaro” deriva dal toponimo “Campugattari”, che significa “Campo di Walthario”, nome di persona usato presso i Longobardi. L’origine longobarda attesta dunque l’antichità del borgo. La trasformazione del nome,...

Lo scorso 1 ottobre, in occasione della IV edizione dell’Assemblea Nazionale di Igers Italia, la comunità che riunisce tutti gli Instagramers nazionali e alla quale ha partecipato anche Insolita Italia, sono stati organizzati  tre diversi tour alla scoperta di tre località, con lo scopo di valorizzare il territorio...

Lo scorso 1 ottobre, in occasione della IV edizione dell’Assemblea Nazionale di Igers Italia, la comunità che riunisce tutti gli Instagramers nazionali e alla quale ha partecipato anche Insolita Italia, sono stati organizzati  tre diversi tour alla scoperta di tre località, con lo scopo di valorizzare il territorio...