Culturale

Sono davvero tanti i luoghi magici da custodire in Campania: riserve protette, parchi nazionali, oasi wwf, borghi patrimonio dell’umanità. Soprattutto i parchi nazionali  e le riserve naturali costituiscono una delle ricchezze da custodire maggiormente perché luogo in cui, alle bellezze naturalistiche, si accompagna...

La Costiera Amalfitana è uno scrigno di bellezze: ovunque si gira lo sguardo è impossibile non rimanerne affascinati. Città e borghi si alternano con estrema naturalezza, tra lungomare, panorami mozzafiato e beni culturali di estremo interesse. Atrani è tra le bellezze della Costiera Amalfitana. Considerata una delle...

Nei vicoli di Teggiano antica, in una vecchia casa, è ospitato il Museo. Si tratta di un’ampia collezione di strumenti e oggetti una volta usati dalle genti del Vallo di Diano. Qui i visitatori possono osservare, perfettamente ricostruiti, gli spazi di lavoro degli antichi artigiani: quello del ciabattino, con il...

Ravello è indubbiamente uno dei fiori all’occhiello della Costiera Amalfitana. E’ infatti molto famoso dal punto di vista turistico, ma anche da quello architettonico, tanto da richiamare ogni anno numerosi visitatori e personalità di spicco. Tra le sue architetture più belle non si possono non citare le famose ville,...

Inutile sperare di fare shopping in negozi con manufatti artigianali in bella mostra, nel Vallo di Diano l’unica opportunità è scovare i pochi laboratori superstiti o fermarsi a parlare con gli anziani, che durante la bella stagione si siedono sull’uscio delle proprie case ad intrecciare ceste, ad intagliare scodelle...

Pozzuoli è uno tra i luoghi più interessanti della zona di Napoli. Un comune davvero ricchissimo di storia, di reperti e monumenti che ancora oggi testimoniano un passato articolato e un patrimonio artistico di grandissimo valore. Situato sul Golfo che ne porta il nome, Pozzuoli si trova in una zona piuttosto...

La leggenda narra che  presso la certosa di San Lorenzo a Padula, per il passaggio del re Carlo V di Spagna, di ritorno trionfante dalla battaglia di Tunisi, i monaci prepararono per colazione una frittata fatta con un numero piuttosto cospicuo di uova. Carlo V aveva sconfitto l’ammiraglio turco Khayr al Din, detto...

A Gesualdo, la Chiesa del SS Rosario si erge imponente su una piazza a lato del castello. Dal suo campanile, ad un altezza di 25 metri, si svolge il tradizionale Volo dell’Angelo. La chiesa, con relativo monastero Domenicano, fu iniziata dal principe Carlo Gesualdo, che però riuscì a gettare solo le fondazioni, e...

Il Parco archeologico sommerso di Baia rappresenta un esempio unico in ambito Mediterraneo di protezione archeologica e naturalistica subacquea. Per spiegare il Parco sommerso di Baia, bisogna innanzitutto sapere il perché quest’area si trova oggi sotto il livello del mare. Ci troviamo, infatti, nei Campi Flegrei, dal...

San Leucio è una frazione del comune di Caserta, la cui fama è legata alla manifattura della seta. Questa manifattura trasformò una residenza di caccia in una vera e propria realtà industriale che generò principi di uguaglianza economica e sociale. L’arte serica nel casertano ha un’origine davvero singolare. I nobili...