Posts by: Redazione Insolitaitalia

Lontano dai rumori della vita terrena, appartata sul Monte Cervati, nel territorio di Sanza sorge la casa della Arciconfraternita di Santa Maria della Neve. Il santuario di Sanza, costruito intorno al X secolo, come si legge da un’epigrafe ivi conservata, ha una pianta conforme al periodo di costruzione: essenziale e...

A Rocca San Felice si trova la suggestiva area archeologica della Valle D’Ansanto, detta anche Mefite (Pestiferas Fauces). Lo scenario è quello di un’area pianeggiante arida e desolata dal colore grigiastro con chiazze gialle (zolfo), priva di vegetazione. Sotto ad un dirupo, si trova il laghetto detto Mefite,...

Il Museo delle Erbe di Teggiano, con Viridarium, rappresenta il punto di riferimento di numerose categorie sociali dai professionisti agli studenti, ai contadini, agli artigiani, alle massaie, ai ricercatori, agli studiosi, ai curiosi della Provincia di Salerno e della Regione Campania. Il Museo delle Erbe è stato...

Il Parco archeologico sommerso di Baia rappresenta un esempio unico in ambito Mediterraneo di protezione archeologica e naturalistica subacquea. Per spiegare il Parco sommerso di Baia, bisogna innanzitutto sapere il perché quest’area si trova oggi sotto il livello del mare. Ci troviamo, infatti, nei Campi Flegrei, dal...

San Leucio è una frazione del comune di Caserta, la cui fama è legata alla manifattura della seta. Questa manifattura trasformò una residenza di caccia in una vera e propria realtà industriale che generò principi di uguaglianza economica e sociale. L’arte serica nel casertano ha un’origine davvero singolare. I nobili...

La Mela “Zitella” croccante delle colline di Avellino e Benevento Nelle aree collinari e montane di Avellino e Benevento troviamo, nei frutteti misti di tipo familiare, ancora degli alberi molto vigorosi di mela Zitella, una cultivar un tempo largamente diffusa, assieme ad altre varietà tradizionali. Il suo frutto è...

Nel salernitano sono nate nel tempo numerose leggende. Una antica fra queste, avvolta tra sacro e mistero, ha come scenario Roccagloriosa. Più precisamente una sua frazione, Acquavena. La storia racconta di un pastore che puntualmente perdeva i suoi buoi, quando li portava al pascolo. L’uomo preoccupato pensò a un...

A Ceccano si trova il suggestivo Castello dei Conti che affonda le sue radici in tempi antichi. Più precisamente, nell’VIII secolo d.C. fu innalzata la torre mastio, nucleo originario di tutta la struttura. Per semplificare la lettura possiamo distingue la storia del Castello in tre fasi costruttive: Castello...

Pietrelcina, il paese natale di Padre Pio è un borgo medioevale di indubbia bellezza. Il presepe vivente che va in scena qui ricrea scene fedelissime all’immaginario legato alla nascita di Gesù. Per questo, il presepe vivente di Pietrelcina è uno dei più affascinanti e partecipati della regione. Il presepe di...

Contrariamente al caos dei quartieri di Napoli, nei corridoi delle Fontanelle l’aria è rarefatta e il silenzio avviluppa, isola… Il Cimitero delle Fontanelle è un ossario ricavato da una cava di tufo che raccoglie insieme milioni di ossa appartenute ai morti per la peste del’600 e per il colera del’800. Naturalmente...